Tre testi da “Reflex”, di Giorgia Romagnoli (partiture visive di Giuditta Chiaraluce), Edizioni Volatili 2020

silenziosi avanzano per cercare di capire
come se - 
            sentito parola sonante -
non più senso - solo suono.
abbandonato - portato fuori
il resto - 
            un sussurro.


1)*
     Non è qui che si esaurisce tutto? 
     Forse più in là, sta per -
     Più in là -
     tutto esaurito.


2)*
     Assonnato, assorto
     rifugio alla sofferenza.
     Non si è mai vista una cosa del genere.
     Assolto.
 
                   «Non è tua la colpa,
     è tutto ciò che è intorno.»
     Insonne, in sogno.

Leave a Reply